Il “Premio Internazionale Amici di Milano per i giovani” 2009

 

Il Premio Internazionale Amici di Milano per i Giovani – Targa d’argento del Presidente della Repubblica e della Regione Lombardia –   giunto alla settima  edizione, verrà consegnato martedì 10 marzo  alle ore 18,30  a Palazzo Marino-Sala Alessi

  

La Giuria ha inoltre deliberato di intitolare la presente edizione del Premio alla memoria di Nicola Bruti Liberati: giovane milanese, scienziato nella materia della matematica finanziaria e quantitativa, docente nella University of Technology di Sydney, scomparso l’anno scorso in un tragico incidente stradale in Australia, mentre si recava all’Università per l’insegnamento. 

 

Premiati:  Germano Antonucci, giornalista – Giorgio B. Boncoraglio, neurologo-neurobiologo – Giorgio Casati, violoncellista – Roberto Cuoghi, artista – Anna Della Rosa, attrice – Marco Fiore, chirurgo-oncologo – Fabio Nobile, ingegnere elettronico. Menzione speciale: Simone Cimino, imprenditore – Gigliola Curiel, stilista.

 

Il Premio Internazionale Amici di Milano intende rendere merito ai giovani che abbiano conseguito, nei confronti della città di Milano e della Lombardia, un titolo di benemerenza per un’attività o un’opera svolte che, nel contesto nazionale o internazionale, abbiano illustrato la città di Milano e la regione.

 

“La borghesia della cultura, delle professioni, delle imprese ha fatto grande Milano: l’associazione Amici di Milano – afferma il suo Presidente avv. Achille Colombo Clerici – intende impegnare la borghesia motore della società e interprete del ruolo, unitamente ad altre forze, di artefice del  destino della città”.

 

 L’associazione non ha fini di lucro, è apartitica e, con una visibile mobilitazione della società civile per il progresso, il miglioramento della qualità della vita della città, si propone di consolidare e rafforzare la presenza di quella classe dirigente che, animata da storica passione civile, ha da sempre a cuore il primato di Milano. Classe dirigente che Amici di Milano ricorda costantemente, onorando la memoria delle grandi figure che ne hanno fatto parte; affinché i principi che hanno guidato la loro vita siano di esempio ai giovani.

 

Fra gli scopi di Amici di Milano ci sono il desiderio e l’esigenza forte di creare le premesse e le condizioni per la formazione e la crescita di una nuova generazione, che si faccia a sua volta classe dirigente di alto profilo. Riconoscere e premiare questi giovani è l’obiettivo del Premio Internazionale Amici di Milano.

 

Il Comitato-Giuria, che ha vagliato le molte segnalazioni giunte da esponenti della cultura, della scienza, dell’economia, è composto da:  Gae Aulenti, Giulio Ballio, Giuseppe Barbiano di Belgiojoso, Mario Boselli, Diana Bracco de Silva, Giuseppe Branca di Romanico, Giuseppina Bruti Liberati, Achille Colombo Clerici, Ferdinando Cornelio, Valentina Cortese, Ferruccio de Bortoli, Enrico Decleva, Adriano De Maio, Sergio Escobar, Federico Falck, Maria Teresa Fiorio, Carlo Fontana, Renato Mannheimer, Guido Martinotti, Lorenzo Ornaghi, Angelo Provasoli, Lina Sotis, Pasquale Spinelli, Gianni Vallardi, Umberto Veronesi, Sergio Zaninelli.

www.assoedilizia.com

Explore posts in the same categories: Amici di Milano, Eventi/inviti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: