Comunicato stampa Assoedilizia: Intesa Governo-Regioni sul piano casa

Dichiarazione del presidente Achille Colombo Clerici:
“Il piano casa, che si profila all’orizzonte, dopo l’intesa Governo-Regioni, si presenta all’insegna della massima prudenza nel rispetto, da parte del Governo stesso, delle attribuzioni di competenza legislativa, in via concorrente, alle Regioni. Ma anche all’insegna di uno sforzo statale di mettere in atto, a livello nazionale, un sistema di interventi edilizio-urbanistici dalla duplice valenza socio-economica: di attivare un volano di attività per l’industria edilizia e per l’indotto; e di recuperare ad una funzione economica e sociale, anche sotto il profilo della sua messa a regime sul piano fiscale, l’ingente patrimonio edilizio civile attualmente non utilizzato o sottoutilizzato di cui dispone il nostro Paese.

Resta aperta la questione relativa al permanere di una rigidità della griglia normativa riguardante le destinazioni funzionali, che blocca la gran parte dei processi di recupero possibili,nel settore degli usi diversi da quello residenziale.

Ci auguriamo che a livello di legislazioni regionali anche questo aspetto rientri nelle ipotesi di fattibilità, soprattutto laddove, come nel caso della città di Milano, sussiste una rilevante presenza di strutture terziario/amministrative ancora in perfetto stato di conservazione, ma che un prolungato inutilizzo consegnerebbe ad un futuro degrado.”

www.assoedilizia.com

Explore posts in the same categories: Comunicati stampa, Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: