Archivio per febbraio 2011

Verde in Città – Convegno Società Umanitaria Milano – 23 marzo 2011- FAI, Assoedilizia informa

febbraio 28, 2011

Convegno sul tema VERDE IN CITTA’

Società Umanitaria, Via Daverio 7 Milano; 23 marzo 2011 ore 9,30 e segg.

Presentazione del tema:
Vorrei nella mia mano raccogliere le vostre case, e come il seminatore, disperderle sui prati e le foreste. Le vostre strade vorrei fossero valli e i vostri viali verdissimi sentieri, perché possiate a vicenda cercarvi tra le vigne e giungere con l’abito profumato di terra.”  Kahlil Gibran  

Lo stress da traffico e da inquinamento ci fanno sognare oasi naturali sotto casa o addirittura sui terrazzi o sui tetti.
La città sostenibile è anche un approccio diverso con il verde.
C’è chi propone di piantare 90.000 alberi e lo pone come diktat all’amministrazione senza curarsi di studiarne l’attuabilità.
C’è chi si improvvisa giardiniere e coltiva fiori negli spartitraffico.
C’è chi progetta grattacieli verdi ed edifici con un prato per tetto.
E’ tutto un fiorire di proposte per rendere la città più verde e a misura d’uomo.

Intanto il nuovo PGT di Milano prevede insediamenti per 500.000 abitanti nei prossimi vent’anni e i parchi  urbani  sono spesso lasciati nell’incuria e diventano luoghi pericolosi.

Relatori
Saluto del Presidente della Società Umanitaria

Problemi generali e normativi
Ilaria Borletti Buitoni (presidente FAI)
Achille Colombo Clerici (presidente Assoedilizia)
Marco Frey (Fondazione CARIPLO) 

Il verde e l’architettura
Andreas Kipar (paesaggista) 

Parchi e rapporto con il contesto
Giulio Crespi (paesaggista)
Enrico Banfi (direttore Museo di scienze naturali del comune di Milano) 

Giardini e loro manutenzione
Julius Hoh (AD Stihl) 
Orti Urbani Elisabetta Caporali (Orto botanico di Brera)
Mariella Bussolati (Libere rape metropolitane)

Il verde pensile
Emanuela Baccichetti (Archiverde) 

Coordinamento e introduzione di Maurizio Spada 

Sponsor:
Stihl 
Fondazione Cariplo
Archiverde
Uno Più
Società Umanitaria
Amici della Città Ideale

Annunci

Immobili pubblici e debito pubblico dello Stato e degli enti locali – Colombo Clerici – Dichiarazioni in sede di intervista al Corriere della Sera pubblicata in data 26/2/2011

febbraio 28, 2011

Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia. Dichiarazioni in sede di intervista al Corriere della Sera pubblicata in data 26 febbraio 2011

“Il debito pubblico dello Stato e degli enti locali e parapubblici costituisce una pesante palla al piede dell’intero sistema economico italiano.

Tutti gli enti pubblici, ai diversi livelli, presentano da un lato situazioni debitorie; ma dall’altro sono proprietari di un ingente patrimonio immobiliare a reddito.

Se la gestione di questi immobili fosse improntata  a criteri economici, in altri termini producesse un reddito significativo, si potrebbe pensare di destinare questo patrimonio al ripianamento dei rispettivi debiti pubblici.

E non necessariamente attraverso le procedure tradizionali di dismissione che conosciamo; cioè trasferendo la titolarità del diritto di proprietà a terzi, occupanti o meno dell’immobile.

Si può studiare un sistema di titoli immobiliari pubblici, da affiancare ai titoli del debito pubblico e destinati a sostituirsi gradatamente a questi, in modo tale da alleggerire il loro peso.

Il ricavato dal collocamento di questi titoli potrebbe esser destinato direttamente al ripianamento dei debiti dei rispettivi enti pubblici.

La condizione imprescindibile per realizzare un siffatto progetto risiede dunque nella economicità della gestione, che generi una redditività dell’investimento tale da consentire la remunerazione degli investitori.

Quindi gestione economica e non sociale degli immobili.

Per razionalizzare l’operazione occorre eliminare la polverizzazione degli enti gestori, centralizzando la gestione stessa; cosa che ha fatto la Chiesa già da una ventina d’anni.

Con questa riforma infatti, è stata trasferita ad appositi enti istituiti presso ogni diocesi, gli istituti diocesani per il sostentamento del clero, la proprietà di tutti gli immobili a reddito appartenenti agli enti periferici, benefici e chiese parrocchiali, lasciando intestati a questi solo gli immobili direttamente destinati all’esercizio dell’attività di religione e di culto.

In tal modo si possono realizzare le tre condizioni necessarie per il miglior risultato: la professionalità, la spersonalizzazione e la trasparenza della gestione, attraverso la pubblicazione ordinaria in internet di tutti i  dati (resa possibile da apposita normativa) in modo da permettere  un controllo unitario .

La standardizzazione delle procedure gestionali dovrebbe necessariamente passare attraverso una fase di intimazione generalizzata di disdetta per finita locazione, non preordinata necessariamente all’escomio dell’inquilino, ma volta a consentire la libertà delle trattative per una rinegoziazione dei rapporti.”

www.assoedilizia.com

XII Premio alla virtù civica Panettone d’oro 2011, Milano 3 febbraio 2011 – Fotografie della serata

febbraio 25, 2011

 

Dal 2012 obbligo della termoregolazione in Lombardia

febbraio 25, 2011

Per informazioni:

http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=News&childpagename=Regione%2FDetail&cid=1213411850296&p=1194454760265&packedargs=locale%3D1194453881584%26menu-to-render%3D1213273365640&pagename=RGNWrapper

BIT Borsa Internazionale del Turismo – Premio Excellent 2011- Principe di Savoia Milano – Fotografie della serata

febbraio 24, 2011

PGT Legnano consultazioni parti sociali economiche mondo dell’edilizia

febbraio 22, 2011

Martedì 01 marzo p.v. (ore 21.00, Sala degli Stemmi del palazzo Malinverni) è stato organizzato un’incontro con tutte le realtà che operano nel Mondo dell’edilizia Legnanese.

L’incontro ha la finalità di illustrare la bozza del Piano delle Regole (PdR) e del Piano dei Servizi (PdS).

Tutti i documenti ed gli atti del P.G.T. sono pubblicati sul sito internet del Comune di Legnano www.legnano.org nella specifica sezione dedicata.

Prossima IV° edizione del master Polis-making e gestione urbana

febbraio 21, 2011

Per scaricare la brochure:

POLIS-MAKING Master Brochure-2011 ultima