Caidate 2011 – Incontro Casa Belgiojoso sui temi energetici – Assoedilizia informa

Emissioni anidride carbonica, clima, energia pulita.

L’INANITA’ DEGLI SFORZI EUROPEI

Le relazioni di Alberto Clò e di Stefano Lucchini coordinate da Sergio Romano.

Colombo Clerici: “In questo periodo di crisi,  si impone una riflessione sugli accordi di Kyoto e sull’azione europea.”

L’inanità degli sforzi europei per contenere la sempre maggiore diffusione dell’anidride carbonica a livello planetario dovuta alla limitatezza degli sforzi compiuti dall’area geopolitica del Vecchio Continente e al fatto che altrove, nel mondo, la produzione di CO2 è in costante aumento.

E la capacità, tutta italiana, di essere tra i primi al mondo nelle scoperte (dall’energia nucleare a scopi pacifici all’energia idroelettrica per quanto riguarda le energie rinnovabili) e di trovarci poi in coda per la debolezza della nostra politica e per l’endemica attitudine del nostro popolo a danneggiare gli interessi nazionali pur di far dispetto all’altra parte politica.

Sono i principali messaggi usciti dal XXI Incontro di Caidate, organizzato da Giuseppe Barbiano di Belgiojoso, che ha avuto quest’anno quale tema  “L’energia dopo Fukushima e il referendum”, moderato da Sergio Romano e con relatori l’esperto di economia industriale ed ex sottosegretario Alberto Clò e il direttore della comunicazione dell’ENI Stefano Lucchini (la prevista partecipazione dell’amministratore delegato Paolo Scaroni è stata impedita da un grave lutto familiare).

Gli Incontri di Caidate sono riservati ad esponenti selezionati (circa 500 i partecipanti) del mondo della  borghesia, del patriziato, dell’imprenditoria,  della cultura, e  delle professioni.

“La politica ecologica europea – ha affermato il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici commentando i lavori – pur apprezzabile in linea di principio, costa e costerà – solo all’Europa e non al resto del mondo – miliardi di euro che oggi, in periodo di crisi, sarebbero forse più utili se destinati allo sviluppo, all’occupazione ed alla crescita economica.
Si impone dunque una riflessione sugli accordi di Kyoto e sull’azione europea in materia.”

Il dibattito seguito alle relazioni è stato vivace. Numerosi gli interventi.

Tra i partecipanti all’Incontro notati Luigi Roth, Luca Beltrami Gadola, Bernardo Caprotti,  Francesco Saverio Borrelli, Camillo Paveri Fontana, Cesare Rimini, Gianbattista Origoni, Vittorio Moccagatta, Uberto Perego di Cremnago,Donato Sagramoso, Roberto Rezzani, Ugo Dozzio Cagnoni, Franca Fossati Bellani, Giuseppe Cavajoni, Bernardo Negri da Oleggio, Franco Nava, Federico Guasti, Luigi della Beffa, Gilberto Gabrielli, Luigi Bellini, Luigi Brioschi, Giuseppe Brancadi Romanico, Antonio Sormani di Missaglia, Paolo Jacini, Giuseppe Vigorelli, Ulrico Hoepli, Nicolò Calvi di Bergolo, Marco Romano, Franco Bruni, Francesco Lechi, Jacinta Rumi, Emilia e Iria Bonzi, Francesco Brioschi, Francesca Benvenuti, Ludovica Manusardi, Alfio Noto, Giovanni Deodato, Alvise Foscari, Cesare Bignami.

 

Explore posts in the same categories: Assoedilizia informa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: