Abitare Sociale nuove frontiere – Regione Lombardia, Convegno alla Fiera di Milano – Assoedilizia

Convegno “Le nuove frontiere per l’abitare sociale” alla Fiera di Milano

REGIONE LOMBARDIA ANNUNCIA IL PIANO PER LA CASA

Colombo Clerici (Assoedilizia): “Al bisogno abitativo dei meno abbienti deve dare risposte il pubblico. Purtroppo in questi anni gli investimenti diretti pubblici in questo campo sono andati scemando.”    

Benito Sicchiero 

Quartieri dove sia bello vivere, dove, ancor prima che agli edifici, si pensa alle persone, alle famiglie che in quelle case costruiscono la propria vita.
E’ stato il leit motiv del convegno “Le nuove frontiere per l’abitare sociale” organizzato a Milano dalla Regione Lombardia per offrire una possibilità di incontro tra pubblici amministratori, mondo del lavoro, operatori sociali ed economici.

Tema più che mai di attualità perché in Lombardia mancano 60.000 case sociali (a Milano città 20.000) destinate ai ceti medi e medio bassi; se ne stanno costruendo soltanto poche migliaia e il fondo sociale affitti è stato praticamente azzerato dal precedente governo.

L’assessore alla Casa della Regione Domenico Zambetti ha posto ai primi punti  la lotta ferma all’abusivismo, maggiore socialità nelle abitazioni popolari e nuove politiche per rispondere alla domanda di casa grazie al Patto che vedrà la luce lunedì 12 dicembre.  

Da Loris Zaffra, presidente Aler di Milano, la rivendicazione del ruolo sempre più sociale delle Aler alle quali il futuro e le emergenze abitative chiedono di passare da “erogatori di servizi” a “costruttori di socialità” e, per questo, prevedere la realizzazione di specifici progetti quali il tutor di fabbricato, la task force per le emergenze manutentive, la mediazione linguistico-culturale, l’aggregazione, i custodi sociali-portierato, il mix sociale, la morosità incolpevole e nuovi servizi alla persona. Rivisitazione delle misure di welfare abitativo esistente con superamento dell’attuale Fondo sostegno affitti e del contributo prima casa, predisposizione di un Piano regionale per la riqualificazione energetico-ambientale, in particolar modo per l’amianto relativamente al patrimonio abitativo pubblico, sviluppo dei Fondi immobiliari, in relazione a obiettivi condivisi sull’housing sociale e alle esigenze abitative dei territori lombardi, e applicazione degli incentivi urbanistico-normativi previsti dal progetto di legge regionale per la riqualificazione urbana sono i quattro cardini del nascente “Patto per la Casa”.

E’ intenzione della Regione incrementare il FIL (Fondo immobiliare federato Lombardia) – che oggi dispone di 200 milioni – a una disponibilità di 400 nel 2012.
La risorsa del “Patto” rappresenta dunque la chiave di volta per l’attuazione delle nuove politiche abitative.

Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia che da sempre sollecita l’intervento pubblico per la soluzione del problema-casa,  apprezza lo sforzo della Regione e dichiara la collaborazione dei proprietari privati “ai quali – puntualizza – è stato finora affidato il compito di supplire con un onere sociale che con il privato avrebbe ben poco a che vedere”.

Ai lavori, coordinati da Mario Nova, direttore generale alla Casa della Regione, sono intervenuti Lucia Castellano, assessore alla Casa del Comune di Milano, Antonio Intiglietta, presidente di Gefi, Carlo Cerami, consigliere delegato Fondazione Cariplo, Giovanna Barzaghi, vicepresidente Confartigianato Lombardia, Mario Sangiorgio, direttore generale Cassa Depositi e Prestiti Sgr, Luciano Cecchi, presidente Federcasa nazionale, Lorella Sossi, direttore generale Aler di Brescia.
Il convegno è stato concluso da Giorgio Pozzi, presidente della Commissione Territorio della Regione.

 

Explore posts in the same categories: Assoedilizia informa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: