Termoregolazione e contabilizzazione del calore Regione Lombardia – Istanza Assoedilizia di proroga termini

Assoedilizia – Associazione Milanese della Proprietà Edilizia nella sua qualità di associazione che ha come scopo statutario la tutela dei diritti e interessi dei proprietari di immobili, si rivolge al Presidente della Regione e all’Assessore all’ambiente richiamando la loro attenzione sulla rilevante problematica che i proprietari immobiliari della Regione sono tenuti ad affrontare in questo periodo: l’applicazione della delibera di Giunta Regionale 30/11/2011 n. IX/2601 che prescrive l’attuazione, entro il termine del 1/8/2012, di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore per gli impianti termici a servizio di più unità immobiliari per gli impianti superiori a 350 kw installati ante il primo agosto 1997.

Per adempiere a tali prescrizioni i proprietari si trovano a dover affrontare notevoli difficoltà sia per quanto riguarda il raggiungimento di una legittima decisione di intervento (siamo infatti nell’ambito della proprietà condominiale) sia per quanto riguarda la spesa occorrente, di rilevante entità, spesa che si andrebbe ad aggiungere al pesante fardello di sacrifici economici imposti dalla manovra governativa ai proprietari immobiliari. Ci riferiamo in particolare alla IMU, che dovrà essere corrisposta proprio in questo periodo, divenuta applicabile anche all’immobile destinato a prima casa.

E, sempre per quanto riguarda la IMU, va rilevata anche l’incertezza addirittura nella determinazione del suo ammontare stante la mancanza di elementi certi e soprattutto definitivi che devono concorrere alla relativa valutazione.

Considerate le ragioni suesposte Assoedilizia fatta salva, in ogni caso, l’impugnativa della delibera di Giunta proposta con ricorso straordinario al Capo dello Stato, a nome dei suoi associati ritiene di sottoporre alla Regione la necessità che i proprietari di immobili soggetti all’obbligo di cui sopra possano avere a disposizione un periodo più lungo di quello dettato dalla norma per riuscire ad organizzare il consenso decisionale sull’intervento e a procurarsi i fondi necessari per la nuova spesa.

 CHIEDE

 pertanto venga prorogato il termine del primo agosto 2012 imposto per l’adeguamento.

Il Presidente

Explore posts in the same categories: Assoedilizia informa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: