Cina e Russia: padiglioni tra i più imponenti ad Expo 2015 – Istituto Europa Asia informa

ISTITUTO EUROPA ASIA
IEA
Europe Asia Institute

 

Con il secondo padiglione per dimensioni dopo quello tedesco

LA CINA GIGANTE ANCHE ALL’EXPO DI MILANO

Colombo Clerici: “Un ruolo chiave per arricchire l’esposizione e assicurarne il successo”

Con cinquanta milioni di euro  di investimento la Cina si prepara ad essere protagonista di Expo 2015.

Il suo padiglione, 4.600 mq, è secondo solo a quello tedesco e svilupperà principalmente questo concetto: “cielo, terra, essere umano e armonia”.

Secondo quanto illustrato dal rappresentante generale del governo per il padiglione cinese, Wang Jinzhen, sarà la prima volta che la Cina si presenterà con un proprio padiglione ad un’esposizione universale organizzata all’estero.

Il padiglione ufficiale sarà affiancato da quello della società Vanke, una delle più importanti imprese immobiliari del mondo, e da un terzo sito nel quale sarà ospitato un consorzio di imprese nazionali.

Il Presidente dell’Istituto Europa Asia Achille Colombi Clerici ha affermato che l’impegno della Cina nei lavori per l’esposizione incentrati sull’agricoltura, sull’alimentazione, sul concetto di sviluppo sostenibile ed innovazione,  centra i temi che l’Expo Milano intende promuovere.

“La Cina è un membro importante dell’Expo e giocherà un ruolo chiave nell’arricchire il tema della mostra e assicurarne il successo.”

Ai primi posti nella classifica degli espositori anche la Russia, un investimento di 24 milioni di euro.
Nei sei mesi dell’esposizione sarà a disposizione del pubblico un assortimento di prodotti tipici della tradizione gastronomica russa, dal caviale al tè, dalla vodka ai vini.

Oltre al cibo per il corpo anche l’alimento per la mente.

L’Associazione Italia Russia di Milano ha organizzato una serie di eventi, tra cui “Scrittori da assaggiare” che prevede appuntamenti con  gli scrittori russi abbinando opere letterarie di Bulgakov, Dostoevskij Cechov, Majakovskij, Tolstoj ad alimenti tipici.

Rosario Alessandrello, Presidente della Camera di Commercio Italo Russa di Milano ha annunciato che quest’anno, in occasione  del cinquantenario dell’ente,  verrà pubblicato un libro a disposizione dei visitatori di Expo, e che nelle celebrazioni saranno coinvolti Teatro alla Scala,  Bolshoi, Piccolo Teatro, musei e gallerie d’arte di Milano, Mosca e San Pietroburgo.

Foto: ‎ 

– da destra Achille e Giovanna Colombo Clerici, Anna Maria e Rosario Alessandrello.
– Achille Colombo Clerici con la grande solista Jian Kemei ed il Consigliere Culturale dell’Ambasciata di Cina a Roma Zhang Jianda   Orchestra CBCO in Tournee in Italia

Rosario e Anna Maria Alessandrello, Giovanna e Achille Colombo Clerici

Colombo Clerici con Jian Kemei e direttore

Annunci
Explore posts in the same categories: Istituto Europa Asia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: