Landscape & Garden Institute a Bergamo – Nasce l’Osservatorio Internazionale di Studi sul Paesaggio e sul Giardino – FEIN Fondazione Europea Il Nibbio – Assoedilizia informa

A s s o e d i l i z i a
Informa

 

Il 9 settembre nuova edizione della Convenzione Europea sul Paesaggio organizzata da FEIN-Fondazione Europea Il Nibbio

NASCE L’OSSERVATORIO INTERNAZIONALE DI STUDI SUL PAESAGGIO E SUL GIARDINO – BERGAMO LANDSCAPE & GARDEN INSTITUTE

E’ stata ufficialmente sottoscritta la costituzione dell’Osservatorio Internazionale di Studi sul Paesaggio e sul Giardino a Bergamo – Bergamo Landscape & Garden Institute, tra Università degli Studi di Bergamo, Comune di Bergamo, Regione Lombardia, Fondazione Lombardia per l’Ambiente e Associazione Culturale Arketipos. Il 9 settembre in Bergamo Città Alta, ore 9-18, aula magna Campus universitario S. Agostino, il primo appuntamento promosso dall’ Osservatorio, Université d’été un appuntamento internazionale dedicato al paesaggio e al territorio a cui parteciperà anche Maguelonne Dejant Pons, Capo divisione Patrimonio Culturale, Paesaggio e Gestione del Territorio del Consiglio d’Europa.

Al centro di questo importante accordo il paesaggio, un elemento chiave nella lettura-interpretazione delle dinamiche territoriali contemporanee. Le politiche di tutela e conservazione, di valorizzazione e fruizione territoriale, sempre più vissute e partecipate dalla cittadinanza, si pongono al centro dell’azione dei soggetti istituzionali di governo del territorio. Lo spazio pubblico o di uso collettivo negli ambiti urbani costituisce naturalmente il tessuto connettivo e il luogo privilegiato dell’arte pubblica, al quale la cittadinanza sempre più rivolge attenzione nel desiderio di riconquistare gli spazi dell’incontro, del dialogo, dell’incontro-intreccio tra natura e cultura (paesaggio), fino ad ampliare e contaminare ogni disciplina del pensiero contemporaneo applicato al progetto della città, per ripensare e rigenerare gli spazi collettivi che la strutturano.

Per una valorizzazione del tema paesaggio si riconosce quale azione fondamentale il rafforzamento di una cultura di progetto, attraverso attività didattiche e di ricerca e attività di confronto e comunicazione a livello nazionale e internazionale.

In questo ambito, la manifestazione “I Maestri del Paesaggio” di Bergamo, ha svolto e svolge un ruolo rilevante nel veicolare le istanze di partecipazione, proponendo un modello innovativo di evento pubblico che risponde a una domanda di “cultura ambientale”, concorrendo in modo significativo al rafforzamento dell’immagine internazionale di Bergamo quale manifesto per visioni di paesaggio urbano.

Il tema paesaggio risulta particolarmente espressivo e fertile nel contesto territoriale di Bergamo per la spiccata caratterizzazione ambientale, urbana e per le dinamiche che connotano il territorio bergamasco entro la realtà lombarda. Bergamo possiede risorse paesaggistiche tali da identificarla quale laboratorio di straordinario interesse per attività di ricerca applicata e di formazione sul tema.

Il panel dei partecipanti.
Remo Morzenti Pellegrini, rettore dell’Università degli Studi di Bergamo Giorgio Gori, Sindaco della città di Bergamo
Claudia Maria Terzi, Assessore Ambiente, Energia e sviluppo sostenibile della Regione Lombardia
Giovanni Bana, Presidente FEIN (Fondazione Europea IL NIBBIO)
Domenico Piazzini, responsabile CISPG

Relazione introduttiva
Maguelonne Dejeant – Pons
Consiglio d’Europa- Capo divisione Patrimonio Culturale, Paesaggio e Gestione del Territorio

Prof.ssa Magda Antonioli
Università Bocconi di Milano “Paesaggio e turismo sostenibile”

Prof. Stefano Masini Università di Roma Tor Vergata- Responsabile Area Ambiente e Territorio di Coldiretti “L’agricoltura, infrastruttura del paesaggio”

Prof. Fulvio Adobati
Centro Studi sul Territorio “Lelio Pagani” – Università degli Studi di Bergamo “Il perché di un osservatorio permanente a Bergamo”

Dr. Agr. Giovanni Sala
LAND studio “Le Green Infrastructure per la valorizzazione del territorio rurale”

Avv. Vittorio Rodeschini – socio consigliere Arketipos
Prof. Alberto Quaglino
Politecnico di Torino
“Ricerche operative sulla fruibilità del paesaggio”

Arch. Cristiana Storelli
Arch. Del Paesaggio- Bellinzona “Paesaggio e dintorni”

Prof.ssa Barbara Pozzo
Docente di Diritto Comparato all’Università degli Studi dell’Insubria-Como “La legislazione europea sul paesaggio”

Arch. Fabio Albani
Politecnico di Milano – Bovisa “Gli Atelier sul paesaggio: l’agricoltura sociale”

Dr. Fabrizio Piccarolo
Direttore della Fondazione Lombardia per l’Ambiente “Il ruolo della FLA (Fondazione Lombardia per l’Ambiente) nello studio del paesaggio”

Foto: Il presidente di Fein Giovanni Bana, con il presidente di Assoedilizia Achile Colombo Clerici

Achille Colombo Clerici con Giovanni Bana

 

 

 

Explore posts in the same categories: Assoedilizia informa

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: