Workshop il 20 gennaio a Milano alla Camera di Commercio Italo-Russa CCIR: “Finanziamenti UE”. Cosa sono, come accedervi e come utilizzarli – Workshop il 20 gennaio a Milano

Istituto Europa Asia IEA
EUROPASIA
Europe Asia Institute

Informa

 

Workshop il 20 gennaio a Milano alla Camera di Commercio Italo-Russa
Finanziamenti UE:
cosa sono, come accedervi e come utilizzarli

“Finanziamenti UE. Cosa sono, come accedervi e come utilizzarli” è il tema di un workshop riservato alle imprese organizzato dalla Camera di Commercio Italo-Russa in collaborazione con il SocioLexalia – Studio Legale e Tributario venerdì 20 gennaio 2017,  presso la  CCIR, Corso Sempione, 32/B, Milano.

I relatori illustreranno le opportunità rappresentate dai Fondi UE (finanziamenti diretti e indiretti); le procedure da seguire per accedere ai bandi di gara; come utilizzare i Fondi UE per una efficace strategia di internazionalizzazione. La partecipazione è a pagamento e a numero chiuso, fino ad esaurimento posti.

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 16 gennaio 2017 compilando il form di registrazione. Per qualsiasi richiesta di chiarimento contattare la Camera di Commercio Italo-Russa, ref. Annamaria Panebianco, e-mail: eventi@ccir.it,  tel.: +39 02 86 99 52 40.

L’accesso a fonti di finanziamento è di vitale importanza per l’avvio o l’espansione di un’impresa. Per tale motivo l’Unione Europea fornisce misure di sostegno a supporto delle PMI sotto forma di sovvenzioni, prestiti, garanzie, ma anche di stanziamenti per la realizzazione di progetti specifici.

Proprio ieri il Fondo europeo per gli investimenti (FEI), Artigiancredito Toscano (ACT) e cinque enti garanti (“confidi”), hanno firmato un accordo quadro in Italia nel contesto del programma COSME della Commissione europea. Tale transazione beneficia del sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), che rappresenta il fulcro del Piano di investimenti per l’Europa.

Grazie al supporto finanziario della Commissione europea, il FEI fornisce una controgaranzia che consente all’ACT di concedere, insieme ai cinque “confidi”, 360 milioni di Euro in garanzie a piccole e medie imprese (PMI) dell’Italia settentrionale e centrale nei prossimi tre anni. Si prevede che in tal modo oltre 10.000 PMI italiane avranno accesso a finanziamenti che altrimenti non sarebbero stati per esse disponibili.

Il vicepresidente della Commissione europea Jyrki Katainen, responsabile per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato:

“Le PMI italiane stanno già traendo vantaggio dalle opportunità offerte dal FEIS.

Possiamo affermare con orgoglio che, grazie all’accordo odierno, i benefici saranno moltiplicati per 10.000 grazie alle nuove soluzioni finanziarie.”

Foto: Il presidente della CCIR Rosario Alessandrello con il presidente IEA Achille Colombo Clerici

Achille Colombo Clerici con Rosario Alessandrello

Advertisements
Explore posts in the same categories: Istituto Europa Asia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: