Premio Amici di Milano e Giuseppina Bruti Liberati in “Giovanissima e immensa”. Ritratto della nostra società alle soglie del new normal – Libro di Achille Colombo Clerici

“Giovanissima e immensa”. Ritratto della nostra società alle soglie del new normal.
Libro di Achille Colombo Clerici ediz. Casagrande Lugano Milano. Interviste di Antonio Armano.  Nelle librerie da Natale.

Anticipiamo uno stralcio del libro in cui si parla del Premio Amici di Milano e di Giuseppina Bruti Liberati:

All’Università degli Studi di Milano, nella Facoltà di Scienze Politiche, durante l’Anno Accademico 2005/2006, con la relatrice professoressa Ada Gigli Marchetti, Giulia Pietersen ha svolto la tesi di laurea sul tema “Professione Passione, premio Amici di Milano”. «Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare – esordisce con una citazione – l’amare il proprio lavoro (che purtroppo è il privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra: ma questa è una verità che non molti conoscono» (Primo Levi, La chiave a stella, Einaudi, Torino).
I non molti che conoscono il senso di compiutezza e armonia personale che proviene da una professione appassionante sono tra i fortunati della terra. La fortuna non elargisce a tutti questa forma di appagamento, e forse neppure la possibilità di ambirvi e di dedicare alla sua ricerca gli anni della giovinezza. Ma anche tra chi ha le aspirazioni e i talenti, non tutti arrivano a poter trovare in un’attività lavorativa la fonte, sia del sostentamento materiale, sia della propria soddisfazione personale.
È difficile per i giovani delle nostre generazioni persino individuare le proprie autentiche aspirazioni, immersi come siamo in una matassa di immagini e modelli spesso fuori portata. Quando gli obiettivi sono chiari, non tutti, ancora, riescono ad affrontare le difficoltà, la fatica, gli oneri e i dubbi contenuti in un percorso di studi e professionale.
Determinazione, curiosità, entusiasmo e passione sono gli ingredienti cui fanno ripetutamente riferimento coloro che “ce l’hanno fatta”. Quelli, cioè, tra i giovani professionisti che, pur non considerandosi arrivati, hanno già raggiunto successi tangibili.
Un grosso ostacolo che si oppone all’iniziativa dei giovani alla ricerca del proprio sbocco professionale è la precarietà degli impieghi, tipica del mercato del lavoro di oggi. Il bisogno di sicurezza economica e stabilità
personale entra in conflitto diretto con gli ideali e i sogni che richiedono illimitata tenacia e pazienza. Non sempre la passione può prevalere. Quando, però, professione e passione si coniugano, il professionista impegnato e valido diventa un bene prezioso per tutta la società. Lavora e produce con creatività, offre un esempio di valore e di successo, spinge l’intera collettività verso il miglioramento e il progresso. La società diventa allora lo specchio e la conferma del successo dei singoli, lo incoraggia, e ne beneficia.
La città di Milano è un luogo vocato alla produzione e al progresso, che tradizionalmente offre le sue migliori risorse al successo economico illuminato da una cultura coraggiosa e innovativa. Collettivamente, trae la sua linfa vitale dall’impegno e dalla bravura dei membri della sua società.
Passione, determinazione e lavoro trovano riconoscimento e compenso.
Il premio Amici di Milano per i giovani, onorato della Targa d’Argento del presidente della Repubblica Italiana e da quella del presidente della Regione Lombardia, è un incentivo per chi sta mettendo passione e impegno al servizio di una professione, un aiuto a superare le barriere nella strada verso il successo, un riconoscimento al merito, e un modo per arricchire la società civile di risorse attive e preziose.
Grandi personaggi, riconosciuti tali per merito e onore dalla società intera, maestri ciascuno nel proprio campo, premiano giovani e appassionati futuri maestri…

Foto:
Giuseppina Bruti Liberati e Achille Colombo Clerici con un gruppo di premiate

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: