Archive for the ‘Eventi/inviti’ category

ADI Design Museum – Compasso d’oro, “Simbolo di ripartenza” – Inaugurazione

Maggio 26, 2021

Inaugurato dal ministro della Cultura Dario Franceschini 
ADI DESIGN MUSEUM-COMPASSO D’ORO, SIMBOLO DI RIPARTENZA 

di Benito Sicchiero

Con l’inaugurazione dell’ADI Design Museum-Compasso d’Oro, benedetta da una splendida giornata di avanzata primavera, Milano conferma diversi primati: essere la capitale mondiale del design, avere il museo sul tema più grande d’Europa, frutto della collaborazione pubblico-privato, simboleggiare la ripartenza di una città, di una regione, tra le più duramente colpite dalla pandemia.

“E’ sempre un giorno di festa quando apre un nuovo museo” ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini ai selezionati invitati, tra i quali il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici. “E questo è un museo straordinario che raccoglie la storia del design ed è contemporaneamente proiettato sul futuro: è una grande operazione e una grande festa anche perché si inaugura in una fase di ripartenza, non solo di Milano, ma di tutto il Paese.”

Gli ha fatto eco nella fase pomeridiana della cerimonia il presidente della Regione Attilio Fontana: “La creatività e l’ingegno che tutto il mondo invidia alla Lombardia e all’Italia ha una nuova casa. Un progetto che come Regione Lombardia abbiamo sostenuto e che simbolicamente prende il via in questa fase di riaperture e rilancio per tutto il Paese”.

“Milano torna ad essere attrattiva” ha commentato il sindaco Giuseppe Sala. “Come dimostra l’evento di oggi, la pandemia non ne ha piegato le competenze, la capacità di fare cultura e di produrre. E lavorando insieme ricostruiremo una Milano migliore di prima”.

Umberto Cabini, presidente Fondazione ADI; Luciano Galimberti, presidente ADI (della quale è tesoriere Marco Predari); Andrea Cancellato, direttore ADI; Beppe Finessi, curatore della mostra “Il cucchiaio e la città”; Stefano Galli, assessore regionale all’autonomia e alla cultura; Barbara Beltrame Giacomello, vicepresidente di Confindustria si sono alternati nel descrivere funzioni ed obiettivi del nuovo museo.

Realizzato in un edificio degli anni ’30 che veniva utilizzato come deposito di tram a cavallo e come impianto di distribuzione di energia elettrica il Museo sorge davanti al Monumentale con ingressi da via Bramante e via Ceresio. Copre una superficie di 5.135 metri quadrati ricreati da più architetti con un investimento del Comune di 6 milioni e mezzo, due dell’ Adi per gli allestimenti, oltre ai contributi dal Ministero e dalla Regione. L’impianto conserva caratteristiche industriali: luce zenitale, ferro e un carroponte come testimonianza. Il grande spazio espositivo sarà tagliato in due da un boulevard vetrato, poi ci saranno uffici, depositi e all’esterno la piazza Compasso d’oro.

La raccolta permanente del Museo si intitola “Il cucchiaio e la città” (dal noto slogan di Ernesto Nathan Rogers) ed è curata da Beppe Finessi: il Museo ha anche un curatore dell’allestimento, che in questo caso si fa in tre: Ico Migliore&Mara Servetto e Italo Lupi, ideatore anche del marchio Adi Design Museum.

È composta dalla collezione del Compasso d’Oro, oggetti selezionati dal 1954 a oggi: 350 dei vincitori e 140 dei menzionati, più circa duemila altri oggetti e documenti.

Il Compasso d’Oro, nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti, vede tra i maggiori premiati Richard Sapper, Mario Bellini, Ettore Sottsass, Alessandro Mendini e i Castiglioni. Questa esposizione permanente resterà per almeno un anno, ma il museo offre al pubblico altre otto rassegne di approfondimento. Non ci sarà la tradizionale biglietteria: il ticket (12 euro; 9 il ridotto; orari: 10.30-20 dal martedì alla domenica) si acquista con l’app. Ticket in vendita anche sul sito del Museo (adidesignmuseum.org) o sul posto con pagamenti elettronici.

Fra le mostre permanenti tre sono installazioni e videoinstallazioni: “Il design entra nella storia” realizzato dalle OffiCine (Ied e Anteo), Bios (com POLI.design – Sistema Design Politecnico di Milano. “Il cucchiaio e la città” mette in mostra le collezioni storiche con un racconto di tutte le edizioni e focus su 28 progetti premiati, mentre “Manifesto alla carriera” è un omaggio della grafica italiana ai 139 Compassi d’oro alla carriera. A questi si aggiungono le esposizioni temporanee “Uno a uno. la specie degli oggetti” con accoppiamenti di oggetti vincitori come una Ferrari e la Fiat Zagato; “Renata Bonfanti, tessere la gioia” personale dedicata alla prima vincitrice donna, che è stata fra i primi designer di textile italiani, e “Giulio Castelli”, tributo all’imprenditore che ha creato Kartell ed è stato fra i fondatori dell’ADI. In programma ci sono a giugno l’ADI Design Index 2020, mentre quello del 2021 sarà a novembre. In autunno una prestigiosa mostra su Adriano Olivetti in collaborazione con la Fondazione Olivetti.

Foto dell’evento:

Dario Franceschini con Achille Colombo Clerici

Beppe Sala con Achille Colombo Clerici

Foto del pubblico

18a Edizione del Master PolisMaker – Politecnico di Milano

Maggio 18, 2021

 A giugno la 18a edizione del Master PolisMaker del Politecnico di Milano, guidato da Angelo Caruso di Spaccaforno   
IN 18 ANNI FORMATI 152 ALLIEVI DI 42 PAESI

Foto: Angelo Caruso di Spaccaforno con Achille Colombo Clerici presidente di Assoedilizia

“I cambiamenti climatici modificano le città” – Seminario alla Università Bocconi – Osservatorio Smart City

aprile 20, 2021

Achille Colombo Clerici al workshop online organizzato dall’Osservatorio Smart City dell’Università Bocconi

I CAMBIAMENTI CLIMATICI MODIFICANO LE CITTA’ 

L’innalzamento delle temperature, le variazioni nelle precipitazioni, l’aumento nella frequenza e nell’intensità degli eventi estremi hanno ricadute significative sulle città. Queste criticità devono essere considerate nell’ambito della progettazione e gestione degli spazi, delle infrastrutture e dei servizi, in una logica di innovazione sociale e sostenibilità, coinvolgendo le figure professionali interessate.  

“Progettare spazi, infrastrutture e servizi urbani in un clima che cambia” è il tema del workshop on line di martedì 27 aprile 2021, ore 10-13,  organizzato dall’Osservatorio Smart City dell’Università Bocconi in collaborazione con POLI.Design – Politecnico di Milano, Dipartimenti di Design con la partecipazione di esperti di fenomeni climatici e di progettazione urbana, nonché testimonianze di enti ed imprese che operano nelle infrastrutture e nei servizi urbani, tra i quali il Presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici. 

La partecipazione è libera e gratuita previa iscrizione online. 

REGISTRAZIONE ONLINEwww.unibocconi.it/eventi. PER INFORMAZIONIosservatorio.smartcity@unibocconi.it

N.B. Le iscrizioni si chiuderanno martedì 26 aprile alle 12.00.  

Programma.   

10.00 INTRODUZIONE

EDOARDO CROCI coordinatore Osservatorio Smart City, GREEN – Università Bocconi
GIUSEPPE FRANCO FERRARI coordinatore Osservatorio Smart City, Dipartimento di Studi Giuridici Angelo Sraffa, Università Bocconi

10.30  LA CLIMATOLOGIA APPLICATA ALLA PROGETTAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE E DEI SERVIZI URBANI

CRISTINA LAVECCHIA Direttore Operativo, Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo – ALESSANDRO DE CARLI Ordine degli Ingegneri di Milano

11.00 IL DESIGN DEI SERVIZI URBANI A PROVA DI CLIMA

ALESSANDRO DESERTI Direttore Dipartimento di Design, Politecnico di Milano
FRANCESCA RIZZO delegata alle attività di Ricerca del Dipartimento di Design, Politecnico di Milano

11.30  TESTIMONIANZE ED ESPERIENZE

MARIO ABBADESSA Senior Managing Director & Country Head, Hines Italy
LUIGI BORRÉ Presidente, Euromilano
ACHILLE COLOMBO CLERICI Presidente Assoedilizia
BEATRICE GUSTINETTI Smart Cities & Carbon Free Manager, ENGIE Italia
ANDREA LANUZZA Direttore generale gestione, Gruppo CAP
CARLO PAPA Direttore, Fondazione Enel
LUCA RIGONI Presidente e Amministratore Delegato, A2A Calore & Servizi

12.45 CONCLUSIONI

EDOARDO CROCI coordinatore Osservatorio Smart City, GREEN – Università Bocconi
GIUSEPPE FRANCO FERRARI coordinatore Osservatorio Smart City, Dipartimento di Studi Giuridici Angelo Sraffa, Università Bocconi

SPORTELLO SUPERBONUS 110% istituito da ASSOEDILIZIA – Due Seminari il 24 ed il 26 marzo dalle 17 alle 18,30

marzo 18, 2021

ASSOEDILIZIA , NUOVO SERVIZIO PER I PROPRI ASSOCIATI

In considerazione delle molteplici esigenze manifestate dai soci in relazione al Superbonus 110% l’Associazione sta predisponendo una serie di consulenze e servizi specificamente dedicati al tema. il primo è lo

SPORTELLO BONUS 110%

un gruppo di consulenti, legali, fiscali e tecnici, a disposizione degli associati. 

Come prima iniziativa si sono organizzati due Seminari il 24 ed il 26 marzo dalle 17 alle 18,30 nei quali i consulenti fiscali e legali daranno risposta ai quesiti dei partecipanti. Una consulenza collettiva che confidiamo possa essere utile e costituisca anche uno scambio di esperienze tra gli interessati. Gli incontri sono gratuiti e riservati ai soli iscritti Assoedilizia

Per l’iscrizione  s.conti@assoedilizia.mi.it

“I nuovi quartieri di Milano dall’asse di Porta Romana con il nuovo Policlinico” webinar organizzato dall’Associazione Milano Vapore

marzo 11, 2021

“Nella classifica della 30 principali Global Cities mondiali redatta da Schroders non c’è una sola città italiana: passi per Londra e Parigi, ma essere preceduti da Monaco, Manchester, Madrid lascia perplessi. Se si aggiunge il fatto che l’Italia, lo scorso anno – sia pure eccezionale – ha visto azzerarsi gli investimenti diretti esteri (Germania -61%, Francia -39%) – ci si rende come il nostro Paese, di cui Milano e la sua regione sono la locomotiva – abbisogni, in particolare Milano, di un intervento sul piano internazionale politico-economico risolutivo per raddrizzare la preoccupante piega che si va profilando.  

In teoria, quali le linee guida nell’ azione della Amministrazione comunale in campo urbanistico?

L’obbiettivo è duplice: migliorare la qualità del vivere per i cittadini e l’offerta di servizi alle persone ed alle imprese, da un lato, e implementare la competitività complessiva della città, aumentandone l’attrattivitàoperando a livello di nuovi interventi edilizio/urbanistici, dall’altro.

In particolare, le linee di intervento in campo urbanistico sono: recuperare verde all’uso pubblico;  risparmiare suolo in rapporto ai carichi insediativi (abitanti/funzioni); migliorare la qualità dell’ambiente con il piano aria/ambiente e con  interventi di efficientamento energetico sugli edifici esistenti; insediare funzioni strategiche ( investendo in scienza –  il Nuovo Policlinico né è un brillante esempio – ricerca, cultura)  qualificanti sul piano culturale e dell’immagine che sono fattore di potenziamento della attrattività e di incremento del dinamismo sociale ed economico; accrescere la dotazione di nuove abitazioni a canone calmierato.”.  Così Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia, ha concluso i lavori del webinar “Il disegno dello spazio urbano. I nuovi quartieri di Milano dall’asse di Porta Romana con il nuovo Policlinico” che fa parte di un ciclo organizzato dall’Associazione Milano Vapore presieduta da Giampaolo Berni Ferretti che ha sintetizzato, nel presentare il dibattito, il concetto essenziale di urbanistica riportando la citazione di una famosa definizione datane da Le Corbusier: “I materiali dell’urbanistica sono il sole, gli alberi, il cielo, l’acciaio, il cemento, in quest’ordine gerarchico e indissolubile.”

Alessandro Miani, presidente di Sima-Società Italiana di Medicina e Carmelo Ferraro, consiglio di amministrazione Fondazione Policlinico, hanno illustrato il progetto del Nuovo Policlinico in fase di completamento (fine 2023, inizio 2024): un complesso non soltanto medico-scientifico ma destinato a modificare profondamente la qualità del vivere di buona parte della città per le innovazioni urbanistiche ma soprattutto per il ruolo che svolgerà, anche da un punto di vista sociale. Un po’ come successe quando venne fondato da Francesco Sforza nel 1456 modificando la cultura dell’assistenza sanitaria europea. Dal canto suo Fabrizio De Pasquale, consigliere comunale, ha rilevato comunque – a prescindere dall’eccezionalità dell’opera – alcune carenze dovute alle infrastrutture circostanti quali il mancato collegamento delle due metropolitane, la linea 3 e la linea 4, in costruzione, per agevolare l’afflusso di pazienti e parenti.

Notevole il contributo di proposte di intervento delle diverse associazioni e comitati rappresentati da Rosetta Locoro e Giulio Massa, presidente e vice presidente di Associazione Raggio Crocetta; Sabrina Frigoli, Associazione commercianti Porta Romana Bella; Viviana Polimeni, Associazione Portami per Mano onlus. I lavori sono stati moderati Fausta Chiesa, giornalista del Corriere della Sera.

Invito al Webinar di presentazione del Bando Torri in Piazza a Gratosoglio – Milano 10 marzo 2021 – ore 14.30

marzo 9, 2021

WEBINAR DI PRESENTAZIONE BANDO TORRI IN PIAZZA A GRATOSOGLIO

10 MARZO 2021 ORE 14.30

Sostegno economico per la realizzazione di attività e servizi di riqualificazione sociale
nel quartiere Gratosoglio di Milano.

Interverranno:

Alessandro Mattinzoli, Assessore regionale Casa e Housing Sociale

Domenico Ippolito, Direttore Generale ALER Milano

Massimo Bricocoli, Direttore Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Politecnico di Milano

Paola Savoldi, Professore associato Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Politecnico di Milano

Per iscriversi inviare email a: eventi.regionelombardia@in-rete.net

Link all’evento

Link per approfondimenti

Università Bocconi Osservatorio Smart City – Workshop online 21 dicembre 2020: “Ridisegnare gli spazi urbani per garantire benessere e salute in epoca Covid”

dicembre 16, 2020

OSSERVATORIO SMART CITY RIDISEGNARE GLI SPAZI URBANI PER GARANTIRE BENESSERE E SALUTE IN EPOCA COVID WORKSHOP ONLINE

21 DICEMBRE 2020 ORE 14.30-18.00

La pandemia ha cambiato il modo di vivere le città e gli spazi urbani. Molti governi locali hanno attuato misure per facilitare l’utilizzo di spazi aperti da parte delle attività commerciali, al fine di limitare la diffusione del virus e contenere gli impatti economici delle misure restrittive. Alcuni servizi urbani, quali il trasporto pubblico, hanno subito importanti modifiche e restrizioni per limitare il contagio. Il Covid-19 pone una serie di sfide e opportunità per la progettazione e la ridefinizione degli spazi urbani, che richiedono di mettere al centro il benessere, il comfort e la tutela della salute sia negli spazi aperti che in quelli chiusi, anche attraverso l’integrazione del verde urbano. Inoltre, le tecnologie di sanificazione in continuo sviluppo offrono interessanti prospettive per aumentare la sicurezza e la fruibilità degli edifici. Il Workshop, organizzato nell’ambito dell’Osservatorio Smart City dell’Università Bocconi, coinvolgerà una serie di esperti di diversi settori per presentare strategie, progetti e soluzioni tecnologiche applicabili sia negli ambienti di vita che lavorativi, per migliorare la progettazione e la gestione degli spazi urbani.

14.30
SALUTI DI APERTURA
RICCARDO TARANTO Consigliere Delegato, Università Bocconi
MASSIMO GAUDINA Capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea

15.00
INTRODUZIONE
EDOARDO CROCI coordinatore Osservatorio Smart City, GREEN Università Bocconi
GIUSEPPE FRANCO FERRARI coordinatore Osservatorio Smart City, Dipartimento di Studi Giuridici Angelo Sraffa, Università Bocconi

15.30
RELAZIONE
L’EVOLUZIONE DEL COVID-19 IN ITALIA
CARLO SIGNORELLI Università Vita-Salute San Raffaele

15.45
SESSIONE
LA PROGETTAZIONE DEGLI SPAZI INDOOR E OUTDOOR
MARIO CAPUTI Direttore generale, in2i
ACHILLE COLOMBO CLERICI Presidente, Assoedilizia
MASSIMILIANO MANDARINI Marchingenio Workshop Creative Living Lab
GIUSEPPE MARINONI Studio Marinoni

16.30
TESTIMONIANZE
TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA SANIFICAZIONE
MASSIMO CUGUSI International Business Development Consultant, Sanycar
TERESIO GIGI GAUDIO Presidente e Amministratore Delegato, ICONA
GIULIO BENSAJA General Manager, SANIXAIR
GIAN LUCA GUERRINI Research and Innovation Manager, REAIR
MASSIMO OTTINO Presidente e Amministratore Delegato, Ellamp

17.30
DIBATTITO E CONCLUSIONI

REGISTRAZIONE ONLINE www.unibocconi.it/eventi

PER INFORMAZIONI osservatorio.smartcity@unibocconi.it

N.B. Le iscrizioni si chiuderanno venerdì 18 dicembre alle 18.00.

Invito:

WEBINAR_21dicembre-SMART CITY

 

Webinar “Rilancio internazionale della Milano culturale” Fabbrica del Vapore

novembre 30, 2020

Giovedì 3 dicembre, ore 19, convegno in streaming organizzato da Milano Vapore

QUALE RILANCIO INTERNAZIONALE DELLA MILANO CULTURALE?

“La cultura è un grande fattore di attrattività della città globale. Milano è portatrice di un ingente patrimonio di cultura che dovrà essere valorizzato e adeguatamente comunicato al fine di rilanciare quell’attrattività che è condizione fondamentale per la sua competitività sul piano internazionale”.

E’ la riflessione di Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia e di Amici di Milano, sul tema del convegno “Milano museo a cielo aperto. Quale rilancio internazionale della Milano culturale?” organizzato in live streaming Facebook da Milano Vapore giovedì 3 dicembre 2020, ore 19.

Con Colombo Clerici relatori Sissa Caccia Dominioni, storica d’arte; Fulvio Irace, professore di Storia dell’architettura e del design nel Politecnico di Milano; Maria Grazia Mazzocchi, presidente di Museo City; James M. Bradburne, direttore generale della Pinacoteca di Brera e della Biblioteca Braidense; Carmelo Ferraro, presidente del Comitato scientifico di Milano Vapore; Giampaolo Berni Ferretti, presidente di Milano Vapore. Moderatrice Fausta Chiesa giornalista del Corriere della Sera

Foto d’archivio: Achille Colombo Clerici con il Vicepresidente di Assoedilizia Luigi Arborio Mella in un famoso negozio storico di Milano

Webinar Assoedilizia “Le novità legislative in materia di edilizia e di urbanistica”

novembre 23, 2020

INVITO

CONVEGNO ONLINE

SEMPLIFICAZIONE E RIGENERAZIONE IN MATERIA URBANISTICA E EDILIZIA: PANORAMA NORMATIVO ATTUALE

Giovedì 3 dicembre 2020  

Ore 15-18

 

 

Saluto introduttivo
Avv. Achille Colombo Clerici, Presidente Assoedilizia

Coordinatore:
Avv. Raffaello Stendardi

Interventi

15:10
Prof. Avv. Marilisa D’Amico,  Professore Ordinario di Diritto costituzionale e Giustizia costituzionale e Prorettore alla legalità presso l’Università degli Studi di Milano
“Fonti normative nel periodo dell’emergenza”

15:30
Prof. Avv. Sara Valaguzza, Professore di Diritto amministrativo all’Università degli Studi di Milano
“La rigenerazione urbana tra green deal e politiche degli stati membri”

15:50
Dott. Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano “PGT del Comune di Milano: elementi rilevanti in tema di semplificazione e rigenerazione”

16:10
Avv. Pietro Foroni, Assessore al Territorio e Protezione Civile della Regione Lombardia;
Dott. Gianluca Marco Comazzi, Consigliere della Regione Lombardia
 “L.R. 18/19: elementi rilevanti in tema di semplificazione e rigenerazione”

16:40
Prof. Avv. Claudio Biscaretti di Ruffia, Presidente della Federazione Nazionale della Proprietà Fondiaria;
 Avv. Maria Sala
“Il recupero edifici rurali dismessi o abbandonati”

17:20
Avv. Bruna Gabardi Vanoli; Avv. Luca Stendardi
“Semplificazioni e incentivi alla rigenerazione urbana: nuovi elementi introdotti dal DL 76/2020 (DL Semplificazioni) come convertito con modificazioni dalla L. 120/2020”

A causa delle restrizioni per il COVID, l’incontro si svolgerà attraverso la piattaforma Zoom.

Partecipazione gratuita su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per la prenotazione, inviare la richiesta allegata a info@assoedilizia.mi.it

 
 

SEMINARIO ASSOEDILIZIA – INVITO al webinar online 28 luglio 2020 “Il bonus 110% e altre agevolazioni”

luglio 20, 2020

 

INVITO 

SEMINARIO 

IL BONUS 110% e le altre agevolazioni:
prime considerazioni dopo la conversione in legge

28 luglio 2020
ore 15 – 18

in videoconferenza

 

 

Interverranno:

– Dott. Saverio Fossati, Introduzione e coordinamento lavori

– Dott. Massimo De Angelis, Il Superbonus: presupposti, cessione del credito e sconto in fattura

– Dott. Paolo Comerio, Bonus facciate ed agevolazioni alternative

– P.I. Mauro Canesi, Requisiti relativi al risparmio energetico

– Avv. Antonella Giraudi, Aspetti condominiali: delibere, responsabilità e tutele dei condomini

– Avv. Cesare Rosselli, Indicazioni operative e considerazioni conclusive

Il seminario, oltre all’esame della normativa definitiva dopo la conversione in legge del Decreto Rilancio, cercherà di fornire le prime indicazioni operative, ove possibile, anche in relazione alle attese disposizioni attuative.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione con invio modulo allegato e dichiarazione privacy entro 27.7.2020 all’indirizzo info@assoedilizia.mi.it, ed è limitata ad un massimo di 90 iscritti che potranno intervenire nel dibattito. Agli eventuali ulteriori partecipanti sarà comunque assicurata la visione del Seminario in streaming.

scheda iscrizione con privacy